Cartucce per stampanti: come utilizzarle al massimo

Le paghi un occhio della testa vero? le cartucce per stampanti spesso costano più della stessa stampante ed in generale è proprio sui materiali di consumo che i produttori hanno i maggiori guadagni…

…Ma sei sicuro di utilizzarle al 100%?

Esaurite o non esaurite?

Sicuramente starai pensando che una cartuccia fosse piena fino all’orlo di inchiostro e che quando la stampante ci avvisa che sono esaurite fosse davvero così e non ne rimanesse all’interno nemmeno una goccia.

Invece no! così come le patatine, le cartucce sono riempite molto meno rispetto alla loro capacità e spesso, in più di un quarto dei casi, quando la stampante ci avvisa del loro esaurimento, rimane depositato sul fondo circa il 10% di inchiostro, che automaticamente buttiamo via senza rendercene conto.

Toner VS cartucce per stampanti

Da un punto di vista ambientale, i toner per le stampanti laser inquinano meno delle cartucce a getto d’inchiostro.

Perchè?

Perché si possono separare più facilmente i materiali di cui sono composti e rilasciano meno sostanze chimiche.

In qualsiasi caso l’inchiostro, che sia liquido (in cartucce) o in polvere (toner), esso contiene diverse sostanze chimiche.

Come riuscire a risparmiare sulle cartucce per stampanti

Per riuscire a risparmiare e non pagare spesso cifre esagerate per le cartucce, vi consigliamo di ricordare che:

  • Anche se la stampante segnala la fine della cartuccia, c’è sempre un po’ di inchiostro da utilizzare prima di sostituirla;
  • Sostituiscila solo quando il colore inizia a sbiadire;
  • Stampare ha un forte impatto ambientale, per cui non sprecare;
  • Stampa solo se è necessario e non prima di aver controllato l’anteprima di stampa.

Le tipologie di cartucce per stampanti

Attualmente, sul mercato si possono trovare diverse tipologie di cartucce: rigenerate, compatibili o originali.

LE CARTUCCE RIGENERATE

Sono la soluzione più economica, da consigliare per chi vuole stampe di qualità mediocre ad un prezzo basso.

Si tratta di cartucce per stampanti originali che, quando consumate, vengono ricaricate con un inchiostro compatibile.

Per cui, l’involucro rimane originale ma il suo interno no, questo significa che la stampante è praticamente garantita.

LE CARTUCCE PER STAMPANTI COMPATIBILI

Sono cartucce non originali prodotte da aziende alternative che però hanno standard qualitativi di alto livello e garantiti.

Non saranno originali ma funzionano comunque benissimo sulla stampante per la quale sono state ideate e nella maggioranza dei casi non danno problemi.

LE CARTUCCE PER STAMPANTI ORIGINALI

La qualità della stampa, in questo caso non è assolutamente in questione.

Il loro funzionamento non creerà alcun problema dato che garantito dalla casa produttrice.

L’unico problema in questo caso è il costo che in certi casi è davvero eccessivo.

L’acquisto di quest’ultime è consigliato per chi necessita stampe perfette, precise e professionali.

Hai bisogno di una stampante multifunzione per il tuo ufficio ma non sai quale scegliere? chiedi ai nostri esperti IDS Sermide!

Save