Perché passare ad un punto cassa telematico?

Perché passare ad un punto cassa telematico?

In Italia vi sono migliaia di punti vendita che possono decidere di passare ad un punto cassa telematico per migliorare la gestione totale dell’attività retail.

Inoltre, con il decreto legislativo del 2015 D.Leg. 127/2015 infatti è stata anche introddotta la possibilità per artigiani e commercianti di dotarsi di registratori di cassa telematici che permettono di trasmettere online all’Agenzia delle entrate i corrispettivi giornalieri.

Quali sono i vantaggi dell’adozione di questo nuovo sistema per i retailer?

1. RISPARMIO DEL TEMPO

Un punto cassa telematico consente di liberare gli esercizi dall’obbligo di tenuta di un registro dei corrispettivi cartacei.

Il nuovo libretto fiscale infatti è online e permette di memorizzare le vendite e di inviare i dati direttamente a fine giornata.

2. RIDUZIONE DEGLI ERRORI

Raccolta, archivio  e gestione delle ricevute fiscali non sono più un problema: con i lsalvataggio in automatico dei dati sul libretto fiscale online, il rischio di incorre in sanzioni per errori è ridotto al minimo.

Per lo stesso tempo questo sistema libera il personale dalla gestione delle ricevute, permettendogli di concentrarsi con maggiore attenzione sulla vendita e su un servizio di qualità.

3. SEMPLIFICAZIONE NELLE PROCEDURE

La registrazione e l’invio dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate è online, rendendo più facile e veloce anche la dichiarazione dell’IVA.

In più, la verificazione periodica per i punti cassa telematici avviene ogni 2 anni invece di 1 ed i termini di accertamento sono molto ridotti.

Non hai ancora un registratore di cassa e non sai come utilizzarlo?

Segui questi step!

  1. Accendilo per iniziare a registrare le operazioni della giornata che andrai ad effettuare.
  2. Al primo acquisto: batti il prezzo del prodotto ( a meno che il registratore non sia dotato di lettore automatico o abbia già in memoria il costo dell’oggetto), seleziona la percentuale dell’IVA e ripeti lo stesso procedimento coni successivi prodotti. Infine premi il tasto “somma” che ti comunicherà il prezzo che deve pagare il cliente e, contemporaneamente aprirà il cassetto del contante.
  3. In caso di resto, digita la somma ricevuta e il registratore di cassa ti dirà quanto rendere al cliente. Nel caso il cliente scelga di pagare con bancomat, carta di credito o buoni pasto, seleziona il tasto apposito per effettuare questo tipo di operazioni. Nel caso di errore e annullamento scontrino, utilizza lo strumento “storno”, il quale sottrarrà l’importo specifico dal guadagno totale della giornata.
  4. Alla fine della giornata, per fare un quadro della situazione basta emettere uno scontrino speciale che registra: incassi totali della giornata, numero degli scontrini giornalieri, somma degli incassi dall’attivazione della cassa e i giorni di lavoro dell’anno.

IDS Sermide propone…

Il noleggio registratori di cassa fiscali RCH da IDS Sermide parte DA 19€ con RCH ASSO.

RCH Asso è il nuovo e unico Registratore di Cassa Android dotato di un sistema capace di adattarsi alle molteplici richieste del mercato.

L’accesso alle sue funzioni è semplice, rapido ed immediato grazie al monitor Touchpanel da 10” e al formato wide che garantisce l’efficienza del punto cassa.

Un design compatto e salvaspazio fa del prodotto una soluzione All In One che arreda di eleganza l’esercizio commerciale.

noleggio registratori di cassa RCH

Per sapere di più sul noleggio registratori di cassa fiscali a partire da 19€ al mese, contattaci direttamente:

Contattaci-1024x341

By | 2018-05-15T12:54:30+00:00 15 maggio 2018|Registratore di cassa|0 Commenti

About the Author:

I.D.S Sermide Team
I.D.S. Sermide S.r.l. (Inter Data System) è l'azienda di Sermide che commercializza registratori di cassa, bilance elettroniche, fotocopiatici, computers e tutta la gamma di prodotti per ufficio da oltre 20 anni. Sono oltre 3000 clienti affezionati e soddisfatti nelle province di Mantova, Ferrara, Modena, Rovigo e Verona.

Scrivi un commento