Erogatori acqua per ufficio: 5 modi per bere di più a lavoro

Erogatori acqua per ufficio: 5 modi per bere di più a lavoro

Bere fa bene a tutti e questo lo sappiamo benissimo: è la prima cosa che ci insegnano per una corretta alimentazione, un fattore fondamentale per garantire una corretta idratazione in tutto l’arco della giornata.

Assumere acqua correttamente significa migliorare le prestazioni cognitive, favorire l’eliminazione delle tossine, mantenere la corretta umidità delle mucose del  naso e della gola e, cosa più importante, evitare la disidratazione: problema causa di forte stress e senso di stanchezza, compromettendo anche il rendimento a lavoro.

Vi sono diversi modi per idratarsi correttamente nel posto di lavoro, ma tra i migliori vi è la presenza di erogatori acqua per ufficio, molto meglio dei boccioni, contribuendo ad invogliare dipendenti e collaboratori a bere in ogni momento della giornata, avendo la certezza in più di un prodotto sicuro e senza impurità.

5 modi per bere di più a lavoro con gli erogatori acqua per ufficio

Nel posto di lavoro purtroppo, presi da vari impegni e scadenze, non ci ricordiamo sempre di bere il giusto quantitativo di acqua.

Ma provate ad adottare uno di questi modi per agevolare l’assunzione di acqua quando si è a lavoro.

  1. Prova ad aggiungere un aroma naturale: provate a mettere in infusione una fettina di limone, lime o arancia per dare alla vostra acqua una gradevole nota aromatica e farla diventare una bevanda gustosa di cui non potrete fare a meno. In alternativa potete sempre aggiungere qualche foglia di menta, dello zenzero, mela e cannella, frutti di bosco, cetriolo e rosmarino… date libero sfogo alla vostra fantasia e ai vostri gusti!
  2. Alternate naturale e frizzante: per venire incontro a chi ama le bibite gassate (piene di zuccheri e velenose per il nostro organismo), grazie agli erogatori acqua per ufficio, potete optare per l’acqua naturale oppure acqua frizzante.
  3. Fate una pausa con un bicchiere di acqua: un rimedio anche per chi, per pigrizia, tende a portarsi l’acqua nella bottiglietta e quando ha sete, non stacca dal computer e non si alza dalla sedia. Concedersi una pausa per andare a prendere un bicchiere di acqua pura grazie all’erogatore acqua per ufficio, può diventare una sana abitudine.
  4. Scarica un’APP: attraverso smartphone e dispositivi mobili è davvero semplice trovare l’APP giusta che, come promemoria, ci ricorda di bere e ci aiuta a farlo nel modo corretto, calcolando anche il giusto quantitativo giornaliero da assumere.
  5. Fate un planning: per chi ama il caffè al bar, abitualmente approfitta delle comode tessere cumulative con i tagliandini staccabili che, a ogni consumazione, vengono consegnati al barista. Perché non farne una anche per l’acqua? renderà più divertente l0azione di berne un bicchiere.

Boccioni VS Erogatori acqua per ufficio

L’acqua, in un’azienda, dovrebbe sempre essere a disposizione dei propri dipendenti.

Meglio se con gli erogatori acqua per ufficio da sostituire ai boccioni in cui l’acqua è spesso stagna e, stando a contatto con la plastica, rischia di deteriorarsi.

Quali erogatori acqua per ufficio scegliere? IDS Sermide mette a disposizione soluzioni pratiche e funzionali per il tuo ufficio, adatte ad ogni ambiente ed estremamente semplici da installare: serve solo una presa elettrica e un allacciamento alla rete idrica.

Vi presentiamo le alternative di IDS Sermide, loro si chiamano:

 

Con gli erogatori acqua per ufficio avete accesso illimitato a una fornitura di acqua microfiltrata e sempre fresca.

Save

By |2018-02-02T17:20:39+00:003 ottobre 2017|Erogatori acqua|0 Commenti

Scrivi un commento